Vai alla barra degli strumenti

AVCP XML Bandi di Gara 5.1 per WordPress

E’ disponibile una nuova versione del Plugin WordPress AVCP XML Bandi di Gara.

Tra le novità:

  • corretta mancanza di un sistema in grado di scrivere nei dataset importi di somme liquidate su base annua (per gare di più di un anno)
  • aggiunti automatismi durante la creazione di una gara e miglioramento javascript attuale
  • aggiunta predisposizione 2015
  • ottimizzazioni performance

 

DETTAGLI ANOMALIA

AVCP XML Bandi di Gara (v. < 5.1) prevedeva un solo campo per l’importo delle somme liquidate, lo stesso che veniva scritto in tutti gli anni di riferimento della gara, risultando tecnicamente con un importo doppio di somme liquidate per ogni gara inserita su più anni. A partire da questa versione, sono presenti 2 campi (per le sole gare che iniziano e finiscono nell’anno successivo).

Es.

GARA PINCOPALLA – 01/12/2013 > 10/01/2014 – Aggiudicazione € 1000 – Somme liquidate € 1000

> AVCP XML 2013: somme liquidate € 1000

> AVCP XML 2014: somme liquidate € 1000

In realtà bisogna differenziare gli anni in cui la somma e è stata effettivamente erogata:

GARA PINCOPALLA – 01/12/2013 > 10/01/2014 – Aggiudicazione € 1000 – Somme liquidate 2013 €800 – Somme liquidate 2014 €200

> AVCP XML 2013: somme liquidate € 800

> AVCP XML 2014: somme liquidate € 1000 = 800 + 200

oppure, nel caso in cui la liquidazione sia stata erogata a fine lavori:

> AVCP XML 2013: somme liquidate € 0

> AVCP XML 2014: somme liquidate € 1000

COSA E’ NECESSARIO FARE PER UNA CORRETTA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI

Per prima cosa, tenere presente che solo le gare che iniziano e finiscono nell’anno successivo sono potenzialmente (e non necessariamente) interessate a questo difetto

L’aggiornamento a AVCP XML 5.1 genera automaticamente nuovi file xml (2013, 2014, e il nuovo 2015). Con questo passaggio, assolutamente invisibile, tutte le gare il cui importo delle somme liquidate è stato versato nell’anno di fine lavori vengono automaticamente corrette, in quanto il campo precedentemente compilato viene scritto solo nell’anno di termine lavori.

Si rende quindi necessario correggere le gare iniziate e finite in anni diversi e le cui somme liquidate sono state versate anche nell’anno di inizio lavori. In particolare, entrando in “Modifica Gara” comparirà un nuovo campo (a patto che, appunto, la data di fine lavori sia l’anno successivo della data di inizio). Compilando questo campo per ogni gara passibile di difetto, e rigenerando il file xml, il file risulterà effettivamente conforme e trasparente.

 

Grazie per utilizzare i software WPGov

Marco Milesi

DISCLAIMER — L’adeguamento è a discrezione dell’ente o dei responsabili deputati alla pubblicazione delle suddette informazioni.

LICENZA GPL  
NON C'È GARANZIA

  11. POICHÉ IL PROGRAMMA È  CONCESSO IN  USO  GRATUITAMENTE, NON  C'È
GARANZIA PER  IL PROGRAMMA, NEI  LIMITI PERMESSI DALLE  VIGENTI LEGGI.
SE NON INDICATO DIVERSAMENTE  PER ISCRITTO, IL DETENTORE DEL COPYRIGHT
E LE  ALTRE PARTI  FORNISCONO IL PROGRAMMA  "COSÌ COM'È",  SENZA ALCUN
TIPO  DI GARANZIA,  NÉ ESPLICITA  NÉ IMPLICITA;  CIÒ  COMPRENDE, SENZA
LIMITARSI  A  QUESTO,  LA  GARANZIA  IMPLICITA  DI  COMMERCIABILITÀ  E
UTILIZZABILITÀ PER UN PARTICOLARE SCOPO.  L'INTERO RISCHIO CONCERNENTE
LA QUALITÀ  E LE PRESTAZIONI  DEL PROGRAMMA È DELL'ACQUIRENTE.   SE IL
PROGRAMMA DOVESSE RIVELARSI DIFETTOSO, L'ACQUIRENTE SI ASSUME IL COSTO
DI OGNI MANUTENZIONE, RIPARAZIONE O CORREZIONE NECESSARIA.

  12. NÉ  IL  DETENTORE  DEL  COPYRIGHT  NÉ  ALTRE  PARTI CHE  POSSONO
MODIFICARE  O  RIDISTRIBUIRE  IL  PROGRAMMA COME  PERMESSO  IN  QUESTA
LICENZA SONO  RESPONSABILI PER DANNI NEI  CONFRONTI DELL'ACQUIRENTE, A
MENO CHE QUESTO  NON SIA RICHIESTO DALLE LEGGI VIGENTI  O APPAIA IN UN
ACCORDO SCRITTO. SONO INCLUSI  DANNI GENERICI, SPECIALI O INCIDENTALI,
COME  PURE I  DANNI CHE  CONSEGUONO DALL'USO  O  DALL'IMPOSSIBILITÀ DI
USARE  IL  PROGRAMMA; CIÒ  COMPRENDE,  SENZA  LIMITARSI  A QUESTO,  LA
PERDITA  DI  DATI,  LA  CORRUZIONE  DEI  DATI,  LE  PERDITE  SOSTENUTE
DALL'ACQUIRENTE O  DA TERZI E L'INCAPACITÀ DEL  PROGRAMMA A INTERAGIRE
CON ALTRI  PROGRAMMI, ANCHE SE IL  DETENTORE O ALTRE  PARTI SONO STATE
AVVISATE DELLA POSSIBILITÀ DI QUESTI DANNI.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi